skip to Main Content

Vescica neurologica o neurogena

Alcune patologie urologiche come i calcoli renali, l’incontinenza urinaria o l’urgenza a urinare possono essere causati dalla vescica neurologica.

Che cos’è la vescica neurologica

La vescica neurologica è una patologia di carattere neurologico che si ha quando vi sono problemi di comunicazione tra cervello e apparato urinario. Infatti il sistema urinario è costituito da una rete complessa di nervi e muscoli che agiscono in sinergia con il cervello e il midollo spinale. La vescica e il cervello dialogano tra di loro su quando è il momento giusto per la minzione e su quando è meglio trattenere l’urina. Alcuni problemi neurologici possono bloccare queste comunicazioni portando come conseguenza appunto la vescica neurologica.

La vescica neurologica o neurogena può essere spastica o flaccida.

La vescica spastica è comunemente chiamata iperattiva. Coloro che ne sono affetti sentono continuamente il bisogno di urinare anche quando non ne hanno realmente bisogno, soffrono di nicturia e perdita di urina. La minzione può avvenire anche più frequentemente rispetto alle persone con vesciche sane. Inoltre, una vescica iperattiva può anche causare l’indebolimento dei muscoli, con conseguente incontinenza. 

La vescica neurologica si definisce flaccida quando l’urina non viene rilasciata anche se la vescica è piena.

Alcuni pazienti possono presentare entrambe le sintomatologie ossia vescica spastica e flaccida. Negli uomini si può avere anche la disfunzione erettile.

 Sintomatologie

Alcune dei sintomi con cui si manifesta la vescica neurogena sono:

I sintomi della vescica neurologica sono gli stessi di altre patologie e sono a volte disturbi comuni. Per questo è necessario che se si presentano tali sintomi non si sottovalutino e ci si rivolga al medico per accertamenti.

Cause della vescica neurologica

  • Tumori del cervello o del midollo spinale
  • SLA
  • Morbo di Parkinson
  • Infezioni
  • Incidenti che causano lesioni al cervello o al midollo spinale
  • Problemi nervosi genetici
  • Difetti congeniti che agiscono sul midollo spinale
  • Diabete

Conseguenze

Se la vescica neurologica non viene trattata in tempo può causare una serie di altri problemi, tra cui:

  • Perdite di urina
  • Ritenzione urinaria
  • Danni renali
  • Infezioni ai reni, alla vescica e ureteri

Diagnosi

Alcuni esami permettono di diagnosticare se si è affetti da vescica neurologica.
Tra gli esami vi sono

  • Esame urine e urinocoltura
  • Esame del volume residuo post-minzionale
  • Cistoscopia
  • Diario minzionale
  • Ecografia renale
  • Cistografia
  • Cistometrografia con test uro-dinamico
  • Elettromiografiasfinterica
  • Dosaggio della creatinina sierica

Trattamento

Non esiste ad oggi una vera e propria cura della patologia. A secondo della sintomatologia e dello stato di avanzamento della patologia, il medico potrà decidere per uno dei seguenti trattamenti.

  • l’autocateterismo: consiste nello svuotamento della vescica con un catetere a orari regolari. Questo è tra i trattamenti più usati.
  • Cura farmacologica. tra cui farmaci anticolinergici che servono ad evitare la ritenzione e possibili danni ai reni.
  • Chirurgia mininvasiva
  • Elettrostimolazione intravescicale
  • La ginnastica specifica
  • Neuromodulazione sacrale che consiste nell’impiantare in maniera chirurgica un Pace-Maker vescicale. E’ un trattamento usato in pazienti gravi ed è volto a rieducare l’azione della vescica attraverso degli elettrodi.  Per approfondire: “Sacral Neuromodulation in the treatment of urgency-frequency symptoms: a multicenter study on efficacy and safety”
  • Iniezioni di Botulino. Tra le più recenti metodologie adottate vi sono, appunto, le iniezioni di botulino. Questo trattamento è stato approvato dalla FDA solo nel 2011, ma gli studi randomizzati ne stanno evidenziando l’efficacia. E’ un trattamento che deve essere ripetuto nel tempo.
    Per approfondire: “Botulinum Toxin A in the Treatment of Neurogenic Bladder- Beyond the Abstract”
  • Rizotomia sacrale. Con questo intervento vengono tagliati i nervi responsabili della ipercontranzione della vescica.

 

Back To Top